L’I.C. “Anoia-Giffone- F.Della Scala” eccellenza del territorio

246

Ancora una volta l’I.C. Anoia-Giffone- F.Della Scala”, guidato dalla dott.ssa Pasqualina Maria Zaccheria, si conferma eccellenza del territorio, distinguendosi nel concorso “La Scuola che Vorrei”, bandito dall’I.I.S. Vincenzo Gerace di Cittanova(Liceo Classico e Liceo Artistico) diretto dalla dott.ssa Antonella Timpano.

Gli alunni della classe terza di Anoia, hanno realizzato un video racconto, attraverso la creazione di tavole illustrate con la tecnica dell’acquarello.

Gli elaborati raccontano il sogno di una scuola nuova, ricca di spazi fisici e virtuali, con laboratori pronti ad accogliere le diverse attitudini ed intelligenze dei ragazzi, una scuola sempre più attenta e pronta ad ascoltare le loro emozioni.

L’ alunna Cammareri Matilde referente del progetto di gruppo, ha realizzato un teatro d’ immagini : il Kamishibai, un antico strumento giapponese usato negli anni ’20 per raccontare le storie. Attraverso La poesia di questo strumento è stata raccontata “La scuola che vorrei”.

La prof.ssa Vanessa Cariati, referente di Arte e Immagine ha coadiuvato il lavoro.

Premiato anche il tema dell’alunno della 3° C della Scuola Media di Cinquefrondi, Giovanni Zangari, distinguendosi per la sensibilità con la quale ha affrontato un argomento così delicato, immergendosi in un contesto nuovo, ma pur sempre quotidiano come quello della scuola per un adolescente, a conclusione di un percorso di scrittura creativa, guidato dalla prof. ssa di lettere Caterina Condoluci.

A premiare gli alunni l’avv. Ettore Tigani Presidente del Lions Club Calabria.

Grande soddisfazione è stata espressa dalle docenti Cariati e Condoluci e dalla dirigente Zaccheria.

fonte Mediterraneinews.it

Pubblicato in
Skip to content